domenica 5 febbraio 2017

Dado di carne

Sono anni che cercavo una ricetta per il dado di carne. Ho fatto diverse volte quello vegetale, ma per certe pietanze non posso prescindere dalla carne e non sempre ho pronto del brodo da bollito. L'altro giorno girovagando tra i blog, ho trovato briciole di sapori, il primo post era proprio sul dado di carne. Dopo aver recuperato gli ingredienti, stamattina mi sono messa all'opera, ho dimezzato le sue dosi, e dopo 2 ore di cottura, averlo passato prima al robot e poi nel frullatore, mi sono venuti 3 vasetti come questo e uno più piccolino che devo donare ad un'amica. Stasera l'ho provato nella preparazione della pasta e lenticchie, è davvero buono.
Stamattina mentre il "dado" cuoceva, ho fatto le pulizie di casa, ho preparato gli ossibuchi per pranzo e poi ho terminato la preparazione di un pan briosche, messo in cantiere ieri sera, sempre usando il mio stupendo Ugo (lievito madre) nel suo impasto ho aggiunto dei semi di cardamomo, lo adoro, e delle uvette. Non avendo più lo stampo grande per il plumcake, ne ho ricavato delle piccole porzioni che ho messo nello stampo dei muffin. Veramente buono.
Il pomeriggio poi è stato dedicato al dolce far nulla. E domani si ricomincia.....

3 commenti:

  1. Ciao Giovanna piacere di conoscerti sono Ilaria celiaca da poco di Verona. Quante ricette glutine free che bello!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria, all'inizio è sempre un pò "scioccante" però poi ci si abitua e si mangia molto bene anche così. E' un pochino più complicato quando si è in giro. Io consulto spesso i blog delle Maestre, che vedi elencati da me. Grazie per il tuo commento

      Elimina
  2. Ciao Giovanna, sono Lorena di Briciole di sapori. Ho avuto delle visite in arrivo dal tuo blog e sono venuta a trovarti. Sono contenta ti sia piaciuta la mia versione del dado di carne e ti ringrazio di avermi menzionato. Purtroppo non è sempre così...
    Un caro saluto e buona serata, Lorena

    RispondiElimina