mercoledì 11 marzo 2015

si trasforma prendendo ispirazione da.....

Sabato pomeriggio ho visto la trasmissione Peccati di Gola su Alice TV, trasmissione di Luca Montersino sulla pasticceria. Questa torta (la foto è della Sua torta presa dal sito Alice TV), mi ha catturato, mentre guardavo la trasmissione mi sono detta, la devo rifare GF.
Adoro queste torte un pò rustiche, senza creme, panna ecc.
Però..... però qualche passaggio me lo sono persa, stavo facendo altro mentre guardavo la tv, comunque domenica ho messo a bagno del pane secco GF di mia produzione,  ho usato la mia solita ricetta della crostata, poi.... con lo spannometro ho cercato di ricostruire i passaggi persi, ho utilizzato della mia marmellata di prugne anzichè di albicocche, insomma alla fine la torta è piaciuta molto a tutti noi., tanto che non ho nessuna foto mia. Solo stasera mentre pensavo di pubblicare il post, mi sono accorta che in internet c'era la ricetta precisa, va beh sarà  per la prossima volta, comunque Qui trovate la ricetta vera però glutinosa. Vi consiglio, se amate questo tipo di torte di rifarla, merita davvero!
e ora rivedendola mi sono accorta che: gli streussel non li ho fatti, ho sostituito con del crumble e mettendoci delle mandorle a lamelle che "giravano" per casa, ho sostituito i pinoli con delle nocciole tostate spezzettate, oltre alle uvette ho messo dei mirtilli rossi secchi.
Partendo da una grande ricetta ne ho fatto un'altra, che per noi è buona.

3 commenti:

  1. Brava si deve sperimentare!

    RispondiElimina
  2. Sperimentare fa bene alla mente e in questo caso . . . al palato :P

    RispondiElimina
  3. Sperimentare fa bene alla mente e in questo caso . . . al palato :P

    RispondiElimina