martedì 21 giugno 2011

pane e 4 chiacchere

Qualche anno fa, il solito supermercato di fiducia, tra i premi a punti proponeva questa macchina del pane, marca Ariete, l'ho presa, l'ho usata diverse volte, pani diversi, mischiando farine con glutine di vario genere, mi piaceva un sacco quello con farina di segale ecc. poi l'ho sistemata nel solaio deposito anche perchè misteriosamente si è dileguato il libretto delle istruzioni. In questi giorni però, mumble, mumble, ho fatto un tentativo su internet e ho trovato un sito che mi proponeva il libretto, stampato, quindi questa sera me la sono riportata in cucina, ripulita alla perfezione per togliere qualsiasi microscopica traccia precedente e l'ho messa in funzione, ho preso tra le mani il libro che vedete qui di fianco scritto dalle amiche di un cuore di farina senza glutine

e mi sono messa all'opera.
La macchina è di là che impasta, fa lievitare, cuoce, ogni 10 minuti spio dal vetro e vedo che tutto pare procedere bene, speriamo, domani vi farò vedere le foto del pane cotto e vi farò sapere le mie impressioni sul sapore, consistenza, ecc. diciamo che per iniziare sono partita dal pane più semplice, da qui si possono solo fare altre variazioni e migliorie, se sarà necessario.
Ecco una foto attraverso il vetro della macchina, promette bene vero?
Comunque alcuni giorni fa parlavo con una mia amica e mi raccontava di un panettiere che, avendo figlie celiache, si è specializzato in prodotti per noi, non è proprio vicinissimo a Como, sarà a circa 15 km di distanza, lo cerco sull'elenco telefonico e vedo che ha anche un indirizzo mail, quindi l'ho cercato in internet, trovato, narra che fa un sacco di cose gluten free, mi sa che sabato un giro me lo faccio, adirittura dal sito propone di portargli le farine che lui te le cucina. Lo devo conoscere di persona, e poi, se merita, "sfrutterò" il gentil consorte che lavora a 2 km da questo panettiere.

3 commenti:

  1. Bravissima, vedo che non ti sei persa d'animo! Un abbraccio e un bacione, ciao ciao Gisella

    RispondiElimina
  2. Brava Gio! E come venne il pane?

    RispondiElimina
  3. cia piacere , i sono intollerante al frumento... so cosa vuol dire.
    non riesco comunuque a fare un buon pane ....
    a presto

    RispondiElimina